yelenabworld:

Oh si sapeva offrire, lei. In maniera distratta, col sorriso pieno e ammiccante, con quegli occhi accesi di vero. Ti guardava, dentro. Arrivava come uno stiletto, proprio in fondo: un missile puntato dove avevi nascosto le tue debolezze. Le ho sentite esplodere, tutte, guardandola negli occhi. E l’ho baciata.
E poi toccata.
Oh quella pelle liscia, morbida! Li ho sentiti subito i brividi incresparla, correvano come cavalli impazziti anche dentro di me. Il desiderio pazzo di averla, non pensavo ad altro se non ad averla, perché mi dedicasse quei sospiri e mi toccasse con il suo cuore! Volevo il suo spirito indomabile cavalcarmi quella voglia immensa. Le mie mani la spogliarono in fretta, dovevano riempirsi del suo seno eccitato prima ancora che ci arrivasse la bocca.
Piena, languida, bagnata… mi voleva.
E io mi concessi, cieco. Ho varcato il suo corpo caldo trovandoci il rosso più rosso che i miei occhi abbiano visto, una passione autentica, pura, dolce come il miele. Me l’aveva offerta, come si offre un caffè….
Ogni palpito e ogni gemito che si lasciava scappare, la marea bollente che le sgorgava dal sesso ad ogni tocco erano un regalo, era un’offerta senza debito alcuno se non quello di goderne a piene mani. Desiderava vedermi godere di lei, della sua carne, impura e laida.
Era stata lei a volerlo, ad iniziare…. ora non sono più capace di dirle no. Sono suo e lei, cristo, Lei è mia.©[Yelena B.]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...