Dea Diana, Regina delle Streghe


Chi fu a creare stelle e pioggia? La Dea Diana, nata prima della creazione stessa è colei che tutto ha.
Separò dapprima la luce dall’oscurità, Lucifero e se stessa e l’altra sua metà divennero luce, una luce così bella, che suo fratello Lucifero la inghiotti con passione e questo originò l’alba.
La luce scappò dall’avido Lucifero a causa della sua bramosia, tanto che Diana chiese aiuto ai Padri del Principio e alle madri degli spiriti lamentandosi con loro di Lucifero.
Loro le risposero che per risorgere avrebbe dovuto prima cadere, poi diventare mortale.
Diana andò sulla terra e Lucifero la seguì, ed essa gli insegnò ad usare la magia.
Diana un giorno assunse le sembianze di un gatto, animale preferito da Lucifero, che ne aveva uno che dormiva sempre sul suo letto.
Il gatto di Lucifero in realtà era una fata, alla quale Diana chiese di fare uno scambio.
Diana prese il posto del gatto, giacque con suo fratello, assunse il suo normale aspetto durante la notte e diventò madre di Aradia.
Il mattino, quando Lucifero si svegliò e noto che la luce aveva preso il sopravvento, divenne cattivo, furioso, ma Diana attraverso un incantesimo lo calmò.
Attraverso la magia, la bella Diana incantò Lucifero, facendolo cadere ai suoi piedi.
Diana non era conosciuta da fate, streghe e folletti, ma la sua passione per la stregoneria la portò a dire a tutti gli esseri magici che poteva trasformare le stelle in topi, loro risposero: Se tu puoi fare una simile stranezza, se sei realmente assurta a tale potere, sarai la nostra regina
Diana riuscì nel prodigio e per tre giorni le stelle erano topi, e Diana divenne la regina in discussa di tutte le streghe, governando cielo e pioggia.

Annunci

8 pensieri riguardo “Dea Diana, Regina delle Streghe

  1. È da un po’ ormai che mi chiedo se in questo mondo misterioso popolato da dee, streghe, vampire, odalische, elfi e incredibili creature, ci sia un posticino per un meschino mortale, dotato del solo potere di affascinare le donne… 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...