Partire


Questa mattina mi sentivo di merda, completamente inutile.
Così ho deciso che era il giorno adatto per partire, sono salita in macchina e sono andata, per dove? Dovunque la musica dei Nemesea volesse portarmi, musica a palla e prima autostrada direzione nord.
La musica è la mente seguono strani percorsi e mi sono trovata sulla A26 direzione Valle d’Aosta, la mia valle, le mie montagne, il mio cuore.
Tempo uggioso, pioviggina, esattamente come mi sento io, ferma in autogrill giusto il tempo di fare il pieno ed evitare di pensare a lei.
Entro in Valle e devo decidere verso quale delle vallate andare, bhe non lo so dove andare, vorrei andare sulla neve, ma non è che ce ne sia molta in basso, punto verso il Bianco, quella montagna mi attira da sempre per molti motivi, potrei fare il traforo e andare in Francia… la macchina decide altrimenti, esco appena prima del traforo e mi dirigo verso la Val Ferret, fin dove posso arrivare con la macchina.
Dopo i primi due tornanti la pioggia si trasforma in neve, e non mi permette di arrivare molto in fondo.
Mi fermo e scendo nel parcheggio delle piste da fondo…
Troppa gente, è sempre il ponte dell’immacolata, ma io questi posti li conosco bene e so dove poter andare a piedi per evitare la folla e godermi le montagne.
Vederle mi rilassa mi fa capire che non sono importante, in fondo ha ragione lei, io non conto per lei, ho sbagliato ed è solo colpa mia.
Eppure lei è sempre stata importante per me, forse troppo, ma non sono mai riuscita a farglielo capire, non sono stata capace.
Colpa mia, solo colpa mia.
Fa freddo, e non mi sono portata cose molto pesanti, è ora purtroppo di rientrare, prima che le lacrime mi velino troppo gli occhi.
Avrei voglia di scriverle ma non lo farò, non posso combattere da sola, se non mi vuole, non posso impormi.
Se non mi ama più, è giusto che io sparisca e non è giusto che la cerchi.
Notte, musica, luce dei fari, ora di rientrare nella realtà e tornare a casa

Buonanotte Gabriella

sito internet

Annunci

12 pensieri riguardo “Partire

  1. Di grande tristezza, ma sicuramente ne esci fuori perchè sei una donna che ama le montagne, i sentieri impervi, la neve, il vento. Sei forte, sai scegliere i sentieri giusti, ti prego: un sorriso, non essere troppo triste.Coraggio cara, un abbraccio grande

    Liked by 1 persona

  2. «Avrei voglia di scriverle ma non lo farò, non posso combattere da sola, se non mi vuole, non posso impormi. Se non mi ama più, è giusto che io sparisca e non è giusto che la cerchi.»

    Quando ho aperto il mio blog, navigavo in questi tuoi stessi pensieri. Con il cuore a pezzi, mi sono fatta da parte. All’inizio è dura, trovavo conforto nella solitudine e nelle mie lacrime che uscivano senza preavviso ad ogni momento. I primi mesi esistevo credo solo sul blog.

    Ovviemente non potevo continuare a vivere così. Ho scavato e ho tirato fuori tutta la forza che potevo. Dovevo amare me stessa invece che una parsona che non è riuscita ad amarmi.

    Poi una volta al mese qualcuno ha ripreso a cercarmi, ma non ha trovato nessuno. Un “ciao” o un “hey” non ripara questo genere di ferite. Un’amicizia non mi avrebbe fatto bene. In nessun modo si poteva recuperare quello che ormai era perduto. Quindi non risposi neanche una volta. Poi ha smesso.

    Mancano pochi mesi, è sarà passato un anno da questa storia. Le ferite rimangono, il dolore resta. Non posso dirti stronzate.

    Amati. In tutto quello che puoi. Se qualcosa ti rende infelice, chiudila, allontanati, e impegnati per cercare qualcosa che ti faccia stare bene.

    Ti lascio con questa frase… che mi aveva fatto riflettere molto:

    «Se puoi amare così tanto la persona sbagliata, immagina quanto puoi amare quella giusta”.

    Un bacio

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...